Arredi liberi da coerenza, eclettici

Dove c’è  una parete, un soffitto, un pavimento, c’è una stanza e ci sono tre realtà domestiche da valorizzare.

whereOgnuna di queste realtà è un progetto di interior. Anche solo per caso, per gioco, per scommessa. Ognuna di esse è in grado di raccontare una storia. Dominare ed essere dominate questo è il loro destino: configurarsi isolatamente come parete, pavimento, soffitto e dominare sul resto, oppure amalgamarsi, e libere da coerenza lasciarsi dominare da quell’eclettismo estetico dove tutto può essere diverso e convivere nello stesso spazio.

Con la tecnologia nelle nostre case è subentrata una  realtà impalpabile e domestica allo stesso tempo, che non ha bisogno di pareti per esistere se non di manuali di istruzione d’uso per essere allestita, configurata, vissuta. In pochi anni la casa è diventata interattiva, ludica, funzionale e lavorativa, senza smettere di dialogare con tutti quei segni formali tracciati su pareti, pavimenti, soffitti che sono  gli arredi, gli  oggetti, i tessuti.

Ciascun elemento scelto per arredarla è diventato protagonista esprimendo la sua identità accostato a un altro diverso connotato da stili e materiali diversi. Le differenze raccolte mostrano alla casa le nostre scelte oggi  più che mai  eclettiche e sempre più vicine ai grandi temi della  Sostenibilità, del  Riuso, del Riciclo.

Elena Salmistrano

L’heritage convive  il riuso,  il naif con  il riciclo, l’artistico con l’artigianale,  il concettuale con il  low cost. Questo eclettismo rende le case contemporanee simili a noi divenuti  interpreti di un’estetica priva di generi  ma con orientamenti precisi nel rispetto dell’ambiente. Se le tecnologie hanno consentito alla casa di reagire ai nostri desideri e alle nostre necessità, la casa in cui viviamo è sempre più testimone dei nuovi riti del  nostro vivere; l’accellerazione tecnologica, la sicurezza, le nuove geografie del mondo, le grandi masse di gente che si spostano saranno i temi da decifrare per comprendere l’immagine della casa nel  futuro, se sarà ancora allestita e arredata inseguendo mode estetizzanti o liberata per davvero da diktat modaioli. Mai come in questo momento  la cultura di interior  ispirata dai disastri ambientali e sociali ci fa ripensare a una parete, un soffitto, un pavimento come a un progetto complesso da valorizzare nel piccolo e nel grande, inseguendo  nuovi valori di design, con la certezza di una quarta realtà domestica divenuta dominante, testimone nelle nostre case piene di immagini virtuali  di nuovi rapporti col mondo esterno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 8 Average: 5]

Riguardo Mariano

Leggi Anche

salotti moderni idee e consigli

Salotti Moderni: Idee? Prezzi? Quali i Migliori?

I salotti moderni sono spazi dedicati ai momenti di relax, da condividere insieme alla famiglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.